Le proposte innovative di Ricoh consentiranno alle aziende di “Aprire nuovi orizzonti

Benoit Chatelard, VP del Production Printing Group di Ricoh Europe illustra le idee che sostengono l’innovazione Ricoh…

Può spiegare il concetto alla base dell’espressione “Aprire nuovi orizzonti”?

Il mondo è in continua evoluzione, e il cambiamento porta con sé sia sfide che nuove  opportunità. Questo avviene soprattutto quando si parla di comunicazione basata sulla stampa e di marketing, un settore nel quale i cambiamenti sono continui e in cui le aziende leader sono sempre alla ricerca di mezzi di comunicazione integrati su più canali.

Anche nell’editoria, sia editori che stampatori devono adattarsi a una “nuova normalità” fatta di tirature e tempi di consegna minori e di nuovi modelli di distribuzione.

Nessuno ne è più consapevole di Ricoh.

La continua ricerca dell’innovazione e la profonda conoscenza dei propri clienti sono i pilastri che hanno sostenuto la crescita di Ricoh, dallo sviluppo iniziale di carta diazoica fotosensibile alla conquista di un ruolo di vertice a livello globale nella gestione documentale. Oggi l’azienda offre un’ampia gamma di soluzioni, che sfruttano la potenza della stampa e dei dati digitali; Ricoh sta inoltre creando tecnologie all’avanguardia per ambienti omnichannel.

L’azienda è leader anche nel mercato dell’Additive Manufacturing / stampa 3D, un segmento in rapida crescita. Molte delle innovazioni più importanti in questo campo si traducono in vantaggi diretti per i fornitori di servizi di stampa.

Ricoh sta realizzando nuove modalità per gestire, massimizzare e far crescere le imprese di fornitori di servizi di stampa e marketing. Questo è ciò che si intende con l’espressione “Aprire nuovi orizzonti”.

Come si svolgerà la campagna?

La campagna si basa sul tema “Aprire nuovi orizzonti”. Riguarda il modo in cui le tecnologie e le innovazioni Ricoh stanno letteralmente creando nuove opportunità per i nostri clienti.

L’approccio adottato per la parte creativa della campagna è diverso dai precedenti, e l’innovazione verrà mostrata con una nuova prospettiva. A un primo sguardo, le immagini utilizzate possono non sembrare strettamente correlate alla stampa, ma è proprio questo l’obiettivo della campagna. Viviamo in un mondo in cui le connessioni sono infinite, e non possono più esistere sistemi isolati di comunicazione o di innovazione.

 

Ad esempio, la prima immagine rappresenta un artista di strada che crea una nuova forma d’arte servendosi di uno strumento innovativo, il pixelstick.

L’immagine del gruppo rock Fake Dolls ha invece lo scopo di illustrare come la tecnologia di stampa digitale Ricoh renda la personalizzazione, l’adattamento e il direct mailing delle stampe alla portata di tutti, anche ai non professionisti della stampa come può esserlo il componente di una band.

Può indicarci qualche esempio di come Ricoh stia contribuendo alla crescita del business dei fornitori di servizi di stampa?

Flussi di lavoro integrati – Le nuove soluzioni Ricoh possono ora connettersi in modo semplice ed efficace a qualsiasi sistema o piattaforma, nonché offrire una migrazione digitale facile ed efficace supportando al tempo stesso l’efficienza e la produttività attraverso l’automazione, se necessaria.

Production inkjet – anche se è stata lanciata solo di recente, la piattaforma inkjet ad alta velocità Ricoh ProTM VC60000 si è già affermata come leader nella qualità e nella versatilità di stampa. Sono già state annunciate cinque installazioni solo in Europa, e alcuni di questi clienti sono alla prima collaborazione con Ricoh. Il nostro successo nell’inkjet production ha una connessione diretta con l’esperienza maturata in quanto sviluppatori leader di testine inkjet, nonché con l’esclusiva tecnologia Ricoh di stampa drop-on-demand.

Effetti di stampa per una maggiore creatività – molti clienti hanno espresso un grande entusiasmo per le nuove capacità di ProTM C7100x, che offre la possibilità di stampare con toner bianco e trasparente e di utilizzare substrati metallici o altri materiali inaspettati. Parlo con la massima sincerità quando dico che alcune delle applicazioni create dai clienti sono davvero sorprendenti. Non stupisce che grazie a questo prodotto abbiano ottenuto risultati straordinari.

Come sintetizzerebbe l’attività di production printing di Ricoh in Europa?

Benoit at MKt Rockstars

Benoit Chatelard, Vice Presidente Production Printing Business Group

Ricoh spicca tra le eccellenze mondiali nel settore della stampa digitale, offrendo stampa di grande qualità, compatibile con una vasta gamma di supporti in un ampio spettro di applicazioni.

Questo significa che con Ricoh come partner, oltre ad applicare i programmi di sviluppo del business per i quali l’azienda è conosciuta in tutto il mondo, è possibile scoprire nuovi modi per semplificare i flussi di lavoro, raggiungere la massima produttività, aumentare i profitti e conquistare nuove fette di mercato. La sintesi più calzante è “Aprire nuovi orizzonti con Ricoh”.

Quali sono i progetti per il futuro?

Venite a vedere di persona a drupa 2016.  Per rimanere aggiornati sugli sviluppi più recenti, è possibile registrarsi qui

Open new worlds

 

L’innovazione in Tecnografica passa per Ricoh Pro C9100

Tecnografica si è affidata a Gamma Ufficio spa, storico partner Ricoh, per proseguire il cammino di innovazione che da sempre la caratterizza. Qualità di stampa e flessibilità nella gestione dei supporti sono tra gli elementi che hanno portato l’azienda a scegliere Ricoh Pro C9100.  

Nata nel 1995 come studio di grafica, Tecnografica si è nel tempo specializzata nella stampa professionale offrendo servizi basati su tecnologie innovative che le permettono di stare al passo con l’evoluzione del mercato e delle esigenze dei clienti. Negli ultimi anni Franco Rossi_Tecnografical’azienda ha sviluppato competenze nell’ambito della stampa digitale e ora propone applicazioni prevalentemente rivolte al mercato corporate (brochure, biglietti da visita, poster, cataloghi, calendari…) e a quello dell’editoria (libri, dispense, manuali…). Per migliorare l’interazione con il mercato l’azienda di Vicenza ha sviluppato un sito di e-commerce (www.tecnograficarossi.it) grazie al quale i clienti di tutta Italia possono ottenere preventivi ed effettuare ordini online caricando i file da stampare.

Idee ben chiare per una innovazione continua

“Innovazione, qualità e attenzione al cliente – spiega Franco Rossi, titolare di Tecnografica – sono aspetti per noi fondamentali. Siamo alla costante ricerca di soluzioni grazie alle quali proporre applicazioni nuove, diversificare l’offerta e garantire a chi si rivolge a noi possibilità sempre più ampie anche in un’ottica di printing on demand”. Ed è con queste premesse che Tecnografica ha deciso di installare Ricoh Pro C9100, soluzione digitale a colori a foglio singolo, avvalendosi del supporto specialistico di Gamma Ufficio spa, partner Ricoh di riferimento del triveneto per il segmento Commercial Printing.

Pronti per affrontare nuove sfide

Franco Rossi prosegue: “Cercavamo una soluzione che riuscisse a soddisfare le nostre necessità di produttività, qualità e versatilità, tutte caratteristiche imprescindibili per mantenere la competitività. Abbiamo analizzato diverse proposte disponibili sul mercato, effettuato test di stampa e scelto Ricoh Pro C9100. Siamo stati positivamente colpiti dalla qualità dell’output e dalla flessibilità. Inoltre, la soluzione Ricoh stampa su supporti fino a 70×33 cm in fronte/retro, per cui ora possiamo produrre depliant oppure album in un formato che prima non riuscivamo a gestire. La grammatura dei supporti arriva fino a 400 g/m2 e anche questo amplia le possibilità applicative. Siamo molto soddisfatti della rapidità dei tempi di produzione e del fatto che Ricoh Pro C9100 è più semplice da utilizzare rispetto ad altre soluzioni che avevamo precedentemente installato e questo agevola molto il lavoro dell’operatore. Attualmente produciamo circa 200.000 stampe al mese. Abbiamo installato Ricoh Pro C9100 nell’ottobre 2015 e possiamo già tracciare un bilancio positivo per quanto riguarda sia la soluzione e le nuove possibilità sia l’aspetto dei servizi e del supporto pre e post vendita da parte di Gamma Ufficio e di Ricoh”.

A FESPA 2016 i nuovi inchiostri latex AR firmati Ricoh

Per rispondere alle esigenze delle aziende del settore sign and display graphics, Ricoh ha sviluppato nuovi inchiostri latex AR disponibili per la serie Ricoh Pro L4100. Gli inchiostri verranno presentati a FESPA Digital, fiera dedicata alla stampa digitale di grande formato che si terrà dall’8 all’11 marzo 2016 ad Amsterdam (Ricoh – stand S132, padiglione 7).  I nuovi inchiostri, ecosostenibili e resistenti, migliorano la produttività e la qualità dell’immagine consentendo di stampare colori brillanti su un’ampia gamma di supporti con tempi di asciugatura più rapidi e consumi energetici ridotti rispetto ad altre soluzioni latex oggi presenti sul mercato.  Durante FESPA i fornitori di servizi di stampa potranno confrontarsi con i professionisti Ricoh presenti allo stand per capire in che modo espandere l’offerta di applicazioni grafiche indoor e outdoor.

Un gamut colore esteso per infinite possibilitàProL4100 angle

I nuovi inchiostri AR di Ricoh sono disponibili in CMYK, con l’aggiunta degli inchiostri arancio e verde che ampliano il gamut colore. L’inchiostro bianco migliora la stampa su supporti trasparenti o molto scuri. I nuovi inchiostri sono ideali per un’ampia gamma di applicazioni, dai poster alle vetrofanie, ai banner per utilizzo esterno. L’eccellente riproduzione del colore spot, resa possibile dal processo di stampa a sei colori, offre accuratezza nelle applicazioni in cui il colore è fondamentale, come ad esempio il packaging. L’alta densità e la lucentezza del nero migliorano la riproduzione dei dettagli, mentre il bianco permette di stampare colori più vividi.  Graham Moore – Business Development Director, Ricoh Europe – commenta: “I nuovi inchiostri ecosostenibili ampliano la gamma di applicazioni realizzabili mediante la serie Ricoh Pro L4100, grazie alla riproduzione fedele del colore. La maggiore densità dell’inchiostro nero si traduce in dettagli più definiti e colori più brillanti, mentre la lucentezza rende le immagini più accattivanti. Coloro che visiteranno il nostro stand a FESPA 2016 rimarranno di certo colpiti da queste interessanti novità”.

Produttività ed ecosostenibilità

I nuovi inchiostri AR di Ricoh si asciugano più rapidamente consentendo all’operatore di svolgere subito altre attività come ad esempio la laminazione. “Si tratta di un grande plus in termini di produttività” – precisa Graham Moore. I nuovi inchiostri possono essere utilizzati su un’ampia gamma di materiali leggeri o molto sensibili al calore.  La gamma di supporti include pellicole, materiali rivestiti, PET, tarpaulin, vinile trasparente e molti altri. Oltre a garantire flessibilità nella gestione dei supporti, l’asciugatura rapida dell’inchiostro consente di ottimizzare i costi grazie alle temperature più basse per il fissaggio e alla conseguente riduzione dei consumi energetici.I nuovi inchiostri sono stati sviluppati in un’ottica di ecosostenibilità e hanno infatti ricevuto la certificazione Greenguard Gold da parte dell’ente UL Environment per le basse emissioni chimiche; questo migliora la qualità dell’aria degli ambienti in cui le applicazioni vengono utilizzate. Gli inchiostri AR latex di Ricoh sono quindi ideali ad esempio in ambito scolastico oppure ospedaliero. Dal momento che le emissioni di composti organici volatili (VOC) e l’odore sono ridotti al minimo non è necessario installare particolari sistemi di ventilazione. Le cartucce sono riciclabili e anche il loro imballo è eco-friendly. Le caratteristiche degli inchiostri – unite alle teste di stampa Ricoh e alla tecnologia di stampa multi-drop che consente di stampare gocce fino a 4 picolitri – offrono affidabilità, qualità e allo stesso tempo una riduzione del consumo di inchiostro. I fornitori di servizi di stampa possono scegliere al momento dell’installazione di Ricoh Pro L4100 fino a otto cartucce per ottenere la configurazione del colore che risponde alle effettive esigenze.

Nuovi inchiostri: la parola a chi li ha già testati

L’azienda olandese Multicopy Lansingerland ha testato i nuovi inchiostri utilizzando Ricoh Pro L4160 per produrre applicazioni indoor e outdoor. Robert de Klijne, proprietario dell’azienda, afferma: “Siamo molto soddisfatti sia della stampante sia degli inchiostri. Non abbiamo riscontrato difficoltà nella gestione dei supporti e i nostri clienti hanno apprezzato le applicazioni prodotte. I tempi di asciugatura sono molto più rapidi rispetto alla precedente soluzione, la saturazione e la qualità del colore sono decisamente migliori. Il nero è più profondo e ci garantisce maggior contrasto. Credo che, quando la nuova soluzione sarà a pieno regime, la nostra capacità di produzione sarà praticamente raddoppiata. Grazie alle temperature più basse abbiamo migliorato la gestione dei supporti, in particolare di quelli molto leggeri o altamente sensibili al calore, e ridotto gli sprechi”. Per quanto riguarda l’impatto sul business Robert de Klijne commenta: “Nella primavera 2015 ci siamo posti l’obiettivo di aumentare il business del signage del 50%. Entro la fine dell’anno la crescita si attesterà al 60% e questo è in gran parte dovuto alle soluzioni Ricoh”.  Graham Moore conclude: “Grazie alle performance e alla flessibilità dei nuovi inchiostri latex AR i fornitori di servizi di stampa possono ampliare la gamma delle applicazioni proposte ottenendo vantaggi in termini di produttività, qualità e riduzione degli sprechi. Con Ricoh Pro L4160 e i nuovi inchiostri, i professionisti della stampa possono offrire maggior valore ai clienti ed entrare in nuovi mercati”.

Ricoh debutta a FESPA Digital 2016

Prima volta di Ricoh alla fiera dedicata alla stampa digitale di grande formato che si terrà dall’8 all’11 marzo 2016 ad Amsterdam.

Allo stand Ricoh saranno presenti la nuova soluzione multifunzione wide format MP CW2201SP ideale per applicazioni AEC/CAD e per il mondo delle graphic arts, la serie grande formato Ricoh Pro L4100 latex e la soluzione a colori foglio singolo Ricoh Pro C7100X, dotata della quinta stazione colore per la stampa del bianco e del trasparente.

“La nostra elevata esperienza nella ricerca e nello sviluppo tecnologico ci consente di rispondere alle esigenze del settore sign & display”, afferma Graham Moore, Business Development Director di Ricoh Europe. “Ricoh Pro L4100 e Pro C7100X sono stateRicoh_MP CW2201SP progettate per questo mercato in forte crescita. Un numero sempre maggiore di aziende sceglie Ricoh per ampliare il proprio parco macchine con soluzioni innovative, affidabili e dal giusto rapporto qualità/prezzo. Queste soluzioni sono ideali sia per le imprese che decidono di entrare nel mercato del sign & display sia per quelle che sono già presenti in questo settore e hanno necessità di aggiungere nuovo valore alla propria offerta”.

Ideale per applicazioni grafiche indoor e outdoor, la nuova soluzione MP CW2201SP è disponibile in versione copier/printer e scanner e utilizza gli inchiostri a pigmento LiquidGel Ricoh per la stampa su carta normale, fotografica e blue back per affissioni.

La serie Ricoh Pro L4100 latex integra l’ultima generazione di teste piezoelettriche Ricoh a goccia variabile, in grado di produrre gocce di inchiostro di quattro picolitri per una stampa duratura in ambienti esterni ed interni. Ricoh Pro L4100 si caratterizza per un ridotto impatto ambientale poiché, grazie ad una temperatura di riscaldamento più bassa, offre consumi inferiori rispetto ad altre soluzioni della stessa categoria. Ricoh Pro L4100 è disponibile nei formati da 130 cm e 160 cm, supporta un’ampia gamma di materiali – dal PVC alla carta, ai tessuti – ed è disponibile con il RIP ColorGATE (opzionale) che migliora l’utilizzo del sistema.

Graham Moore aggiunge: “Ricoh è un fornitore globale che offre un portfolio sempre più ampio di soluzioni e servizi che aiutano le aziende a raggiungere il successo. Le soluzioni Ricoh che saranno presenti a Fespa arricchiscono ulteriormente la gamma e offrono qualità professionale ed efficienza nella produzione”.

La qualità di Ricoh Pro VC60000 promossa da Elsevier

A seguito di rigorosi test, l’editore Elsevier ha approvato la soluzione inkjet a modulo continuo Ricoh Pro VC60000 inserendola nella lista di prodotti validati in termini di qualità di stampa offerta. 

La soluzione inkjet a colori a modulo continuo firmata Ricoh è stata testata da Elsevier, una delle principali case editrici mondiali. “La qualità di Ricoh Pro VC60000 – commenta Graham Moore, Director Business Development di Ricoh Europe – ha colpito molto Elsevier, tanto che l’azienda ha deciso di inserirci nella lista dei fornitori da considerare per cogliere le opportunità di questi recenti sviluppi tecnologici”.

Abstract white interior of empty room with concrete walls

“La stampa digitale può offrire una qualità migliore della tecnologia offset” – afferma Johan van Slooten, Senior Director Global Procurement – Direct Spend di Elsevier. “I dettagli e la nitidezza di alcune prove di stampa realizzate mediante la soluzione inkjet di Ricoh superano secondo noi la qualità dell’offset. La piattaforma tecnologica è adatta anche per le basse tirature in digitale. Questo è un aspetto interessante per Elsevier dal momento che vorremmo utilizzare soluzioni come questa per la produzione on-demand di libri, anche in singola copia”.

 Ricoh Pro VC60000 si avvale della potenza del proprio Digital Front End, denominato TotalFlow Print Server R600A, sviluppato appositamente per soddisfare le esigenze del settore delle arti grafiche. La soluzione Ricoh Pro VC60000 utilizza sia teste di stampa a lunga durata che inchiostri con pigmenti a base acqua ad alta viscosità, entrambi sviluppati da Ricoh. Questo consente di raggiungere una risoluzione fisica di 1200 x 1200 dpi che, unitamente alla tecnologia multi-drop per ottenere gocce di dimensione variabili a livello del singolo pixel, migliora ancor più la qualità di stampa percepita.

In grado di produrre 100.000 A4 all’ora ad una velocità di 120 m/min e con un volume mensile di 40 milioni di impressions, Ricoh Pro VC60000 supporta la stampa su carte patinate e non, carte riciclate e fino a 250 grammi.

“Ricoh Pro VC60000 è stata sviluppata pensando alle nuove esigenze di un mercato così competitivo come quello dell’editoria” – continua Graham Moore. “Fino a questo momento molti editori ci hanno detto che secondo loro il digitale non avrebbe mai garantito la qualità necessaria per la stampa di libri a colori e di giornali. Durante il nostro recente evento per editori che si è tenuto a Boulder, in Colorado (USA), abbiamo dimostrato che Ricoh Pro VC60000 è in grado di offrire una qualità paragonabile a quella offset. Grazie alla possibilità di stampare libri e giornali (in basse e alte tirature) mediante soluzioni di stampa digitale, gli editori possono cogliere ora nuove opportunità producendo pubblicazioni che prima venivano stampate in offset oppure non venivano prodotte affatto. La nostra innovativa soluzione di stampa è stata sviluppata per consentire agli editori di produrre on-demand libri e giornali a colori e di alta qualità, come attestato da Elsevier”.

 

Una scelta intelligente per gestire il lavoro in modo efficace

Benoit Chaterlard

Benoit Chatelard Vice Presidente, Production Printing Group, EMEA

Nel mondo di oggi è sempre più difficile attrarre l’attenzione dei consumatori, e il lavoro dei  reparti marketing e IT si fa sempre più complesso nel tentativo di adeguarsi a questa tendenza. Vengono richiesti velocità, risultati eccellenti e campagne di comunicazione multicanale e multipiattaforma. Tutto e subito, anche oltre l’orario di lavoro.

Le soluzioni Ricoh Intelligent Marketing

Le soluzioni offerte da Ricoh sono pensate per affrontare proprio queste problematiche: permettono di produrre materiale marketing di qualità riducendo i costi e ottimizzando l’attività. In questo modo si possono rendere le comunicazioni marketing più efficaci ed efficienti, ma fatto ancora più importante le attività dei reparti con un maggiore carico di lavoro possono diventare decisamente più rapide e facili da gestire.

Panoramica di Intelligent Marketing

Panoramica di Intelligent Marketing

Le soluzioni Ricoh sono pensate per affrontare queste situazioni tipiche:

  • Difficoltà nella gestione e nel monitoraggio delle attività a causa della mancanza di centralizzazione;
  • Incongruenze nel materiale marketing aziendale, in particolare tra i diversi canali di comunicazione e nelle diverse aree;
  • Attività troppo costose o che compromettono la produttività;
  • Tempi di produzione sempre più ridotti che compromettono l’efficacia del servizio e la soddisfazione dei clienti;
  • La gestione di queste attività sottrae risorse al core business aziendale, e compromette la produttività

Il ruolo di Ricoh

Prodotti come MarcomCentral hanno l’obiettivo di ottimizzare i tempi di realizzazione dei lavori dall’ordine alla stampa, garantendo ai clienti un servizio attivo 24h; FusionPro Product Suite consente invece l’installazione di applicazioni per il marketing personalizzate come pURL o la gestione dei dati variabili. Ogni prodotto ha come obiettivo la gestione di un’area o un aspetto differente del flusso di lavoro delle comunicazioni di marketing, con un unico obiettivo in comune: agevolare il lavoro dei reparti marketing e incrementarne l’efficienza.

Caso di successo – Banca Mondiale: gestione delle risorse di marketing a supporto dei servizi di stampa e della comunicazione multimediale

La missione principale della Banca Mondiale è quella di ridurre la povertà a livello globale e di incoraggiare le economie più sostenibili. Per il raggiungimento di questo obiettivo, il settore del marketing ricopre un ruolo fondamentale.

Era sorta la necessità di creare una piattaforma multilinguistica e multiculturale cui accedere per localizzare e distribuire il materiale di marketing aggiornato, con soluzioni veloci, flessibili e accessibili tramite Web.

Risultati:

  • Sviluppo della soluzione in meno di 6 mesi
  • Innumerevoli risorse a disposizione
  • Enorme risparmio grazie ai servizi di traduzione forniti dal sistema
  • Carico del lavoro creativo ridotto del 25%
  • Tempi di elaborazione e produzione ridotti del 96% (da 15-18min a 30 secondi)
  • Risparmio annuale sulla forza lavoro dando agli utenti la possibilità di personalizzare il materiale
  • ROI positivo raggiunto entro i primi 3 mesi

Leggi  il caso di successo per intero

Aumenta la produttività del marketing in-house

Scopri come le soluzioni Ricoh Intelligent Marketing possono contribuire alla produttività del reparto marketing e ad aumentare il controllo sui costi di comunicazione aziendali.

http://www.ricoh-europe.com/services-solutions/production-printing/corporate-print/intelligent-marketing-solutions/index.aspx

­
­

 

L’innovazione di Ricoh a drupa 2016

Sistemi per la stampa digitale di produzione, soluzioni per l’ottimizzazione dei flussi di lavoro e stampa 3D saranno sotto i riflettori allo stand Ricoh a drupa 2016. 

Ricoh porterà a drupa 2016 soluzioni e servizi grazie ai quali i fornitori di servizi di stampa possono accelerare la trasformazione del business, cogliendo nuove opportunità e incrementando produttività e profittabilità.

La più grande fiera dedicata al settore della Drupastampa si terrà dal 31 maggio al 10 giugno 2016 presso l’impianto fieristico Messe di Düsseldorf, in Germania.  Allo stand Ricoh, situato nel padiglione 8a, i riflettori saranno puntati sul portfolio di soluzioni per la stampa digitale e l’ottimizzazione dei flussi di lavoro – dal pre al post stampa – mostrando ai visitatori in che modo sia possibile aumentare flessibilità, produttività ed efficienza.  Aumentare il valore della stampa “Collaboriamo con i fornitori di servizi di stampa per aiutarli a fare evolvere il business tenendo conto del fatto che oggi il mondo della comunicazione e della stampa di produzione è caratterizzato da cambiamenti rapidi e dinamici” – commenta Benoit Chatelard, Vice President, Production Printing Business Group di Ricoh Europe. “Siamo pronti a supportare i professionisti della stampa ad ampliare la gamma di servizi offerti, a utilizzare le soluzioni in maniera più efficiente e a migliorare la gestione delle attività di stampa. I visitatori potranno scoprire al nostro stand un’ampia gamma di tecnologie e di strumenti utili per proseguire lungo la strada della trasformazione”.  Al centro della scena vi saranno il portfolio di soluzioni a getto d’inchiostro e toner e la suite Ricoh TotalFlowTM per la gestione dei workflow mediante reportistica sullo stato dei lavori e automazione dei flussi.  Ricoh ha ampliato l’offerta con l’introduzione di soluzioni di stampa industriali, tra cui l’additive manufacturing (stampa 3D). Queste soluzioni rappresentano un’opportunità per i service provider i cui clienti richiedono un ampliamento dei servizi offerti.    Benoit Chatelard, continua: “Per noi drupa 2016 è una grande opportunità per confrontarci con i fornitori di servizi di stampa di tutta Europa e con operatori chiave nel panorama della stampa e del mondo della comunicazione. Si tratta inoltre di un’occasione per essere al fianco degli stampatori che guardano al futuro per trovare nuove opportunità ed entrare in nuovi mercati innovando le applicazioni e i flussi di lavoro. Il nostro settore è in rapida evoluzione: cambiano i trend, le tecnologie, le richieste del mercato e le aspettative dei clienti. Dobbiamo quindi evolvere per affrontare queste sfide. A drupa, Ricoh mostrerà applicazioni che siamo certi saranno di ispirazione per gli esperti del printing e diventeranno per loro strumenti di cambiamento.È incoraggiante constatare l’attuale ripresa del mercato della stampa, ma questa crescita potrà proseguire solo se la carta verrà vista come un componente integrato di una più ampia strategia di comunicazione multimediale. Questo presenterà interessanti opportunità per i fornitori di servizi di stampa che saranno pronti a coglierle”.